«Torna all'indice del glossario

La cornea dell'occhio è una delle parti più importanti del sistema visivo. È la prima lente naturale che permette il passaggio della luce dall'esterno all'interno dell'occhio. 

Affinché la cornea funzioni correttamente, deve essere trasparente e avere una curvatura adeguata. Pazienti con condizioni corneali, cheratocono, l'anatomia della cornea potrebbe risentirne e richiedere l'uso di lenti terapeutiche. 

Cosa sono le lenti terapeutiche ea cosa servono? Scopri di seguito a Área Oftalmológica Avanzada. 

lente terapeutica

Cosa sono le lenti terapeutiche?

La cornea dell'occhio è un tessuto costituito da diversi strati che consentono il passaggio della luce dall'esterno all'interno dell'occhio.

La cornea è essenziale per il corretto funzionamento del sistema visivo, poiché è responsabile di due terzi del potere rifrattivo dell'occhio. 

Varie malattie possono colpire la cornea e compromettere la vista. Le malattie corneali più comuni sono:  

Quando un paziente si presenta con un'alterazione della forma o della funzione della cornea, può essere necessario prescrivere lenti terapeutiche per proteggere la struttura oculare. 

Queste lenti sono leggermente più grandi delle lenti convenzionali. La sua funzione è minimizzare l'effetto di un'illuminazione intensa, favorire l'idratazione dell'occhio e proteggere la cornea da ulteriori danni. 

Le lenti a contatto protettive per la cornea sono una risorsa ampiamente utilizzata nei pazienti affetti da cheratocono, una malattia che provoca assottigliamento e deformazione progressiva della cornea, e nei pazienti operati di recente. PRK chirurgia refrattiva, per proteggere la cornea dopo l'intervento.

Tipo

Oggi esistono diversi tipi di lenti a contatto terapeutiche e ognuna di esse è stata progettata per una determinata condizione corneale. 

  • Le lenti RPG sono permeabili ai gas, hanno un diametro inferiore rispetto alla cornea e sono caratterizzate da essere rigide. Sono consigliati per varie condizioni corneali e offrono una visione di alta qualità.
  • Lenti terapeutiche per pazienti con edema corneale Riducono il contatto con la cornea e migliorano l'infiammazione. Queste lenti aiutano a rilasciare il fluido che si è accumulato nel tessuto. 
  • Le lenti sclerali sono realizzate con lo stesso materiale delle lenti RPG, ma hanno un diametro maggiore che consente loro di affrontare quasi tutte le condizioni della cornea.
  • Le lenti a contatto Ortho-K sono un tipo di obiettivo RPG. Questi sono consigliati per alleviare temporaneamente errori di rifrazione come miopia, la ipermetropia e / o il astigmatismo.
  • Le lenti del cheratocono sono più rigide e hanno una speciale geometria che permette di fermare la deformazione della cornea. Queste lenti offrono al paziente una visione chiara e confortevole. 

A cosa servono?

Le lenti terapeutiche sono lenti che vengono prescritte a pazienti con patologie corneali con l'obiettivo di proteggere e curare la struttura oculare. Il design di queste lenti non solo protegge la cornea, ma aiuta anche il paziente a recuperare la propria salute visiva. 

Oggigiorno è possibile scegliere un modello di lente terapeutica per ogni condizione corneale e per ogni caso particolare. Ciò consente a sempre più persone di trovare nelle lenti protettive un'alternativa per ridurre le conseguenze di malattie come il cheratocono.

Riassunto
Lenti terapeutiche
Nome articolo
Lenti terapeutiche
Descrizione
Queste lenti sono leggermente più grandi delle lenti convenzionali. La sua funzione è minimizzare l'effetto di un'illuminazione intensa, favorire l'idratazione dell'occhio e proteggere la cornea da ulteriori danni.
Autore
Nome dell'editor
Área Oftalmológica Avanzada
Il logo dell'Editor
«Torna all'indice del glossario