«Torna all'indice del glossario

Il test di Ishihara, noto anche come test daltonismo, è una procedura abbastanza semplice che consiste nel mostrare al paziente alcune cartelle colori e il paziente deve indicare all'oculista l'immagine che vede in ciascuna di esse. 

Attraverso questo test visivo, è possibile determinare se un paziente è daltonico, studiare lo stato del nervo ottico e compressione nervosa nelle persone con tumori agli occhi

Avanti, in Área Oftalmológica Avanzada Spieghiamo in cosa consiste il test di Ishihara ea cosa serve. Continua a leggere!

A cosa serve il test di Ishihara?

Prova di Ishihara

Il test di Ishihara utilizzato per rilevare problemi nella percezione del colore.

El daltonismo È caratterizzato dalla difficoltà che una persona presenta, in misura maggiore o minore, a distinguere correttamente i colori

La maggior parte dei pazienti daltonici non è in grado di differenziare toni rossi e verdi, cioè confondono entrambi i colori, mentre una percentuale molto più piccola di persone daltoniche ha difficoltà a identificare il colori blu e giallo.  

Il daltonismo si verifica quando c'è un problema con i pigmenti nel cellule recettrici del colore chiamati coni. Queste cellule si trovano in retina, che è il tessuto fotosensibile su cui vengono proiettate le immagini. 

Quando manca un solo pigmento, è difficile distinguere tra rosso e verde. E se manca un altro pigmento, il paziente avrà difficoltà a identificare il blu e il giallo. Tuttavia, quelli con questo tipo di daltonismo hanno anche problemi a vedere i toni del rosso e del verde. 

Il daltonismo è solitamente un difetto genetico e la sua forma più grave lo è daltonismo, un disturbo visivo che impedisce a una persona di vedere alcun colore, solo in scala di grigi. 

Cosa rileva?

Il test di Ishihara è un test utilizzato in oftalmologia rileva tutto tipo di discromatopsia, cioè qualsiasi disturbo della visione dei colorisia congenito che acquisito. 

El test di daltonismo permette di diagnosticare i seguenti disturbi visivi: 

protanopia

La protanopia è l'alterazione che è presente nelle persone che non possono percepire il rosso totalmente o parzialmente. 

deuteranopia

È l'alterazione presente nelle persone che non possono identificare il verde totalmente o parzialmente. 

Inoltre, il test di Ishihara permette di diagnosticare acromatopsia, daltonismo e tritanopia, ovvero la mancanza di sensibilità al colore blu. 

Come funzionano i fogli Ishihara?

Il test della diapositiva di Ishihara è composto da 38 lettere, e sono stati creati dal dottore e professore dell'Università di Tokyo, shinobu ishihara, nel 1917. Ciascuna delle lettere del test contiene un cerchio composto da punti colorati di diverse dimensioni

Le punte delle lame Ishihara formare un numero visibile a persone con vista normale e invisibile, o molto difficile da identificare, a persone con daltonismo o ipovisione percezione del colore

Come viene eseguito il test di Ishihara?

Per eseguire il test daltonismo, il paziente deve sedersi 75 cm lontano dallo schermo dove verranno proiettate le impronte di Ishihara.

La prova è fatta monoculare e, mentre compare una delle carte, il paziente deve dire all'oftalmologo il numero che vede su di essa. 

Per ottenere una diagnosi, è necessario che il paziente osservi almeno 20 fogli. Se il paziente identificare 17 numeri è considerato quello la tua vista è sana. Quando il paziente ha ragione meno di 13 numeri è considerato daltonico

  • Pazienti con a visione normale Vedrai i seguenti numeri sulle carte Ishihara e in questo ordine: 12, 8, 6, 29, 57, 5, 3, 15, 74, 2, 6, 97, 5, 7, 16, 73, 26, 42, 35, 96.
  • Pazienti con difficoltà di differenziazione toni rossi e verdi Vedrai i seguenti numeri sulle carte Ishihara e in questo ordine: 12, 3, 5, 70, 35, 2, 5, 17, 21, X, X, X, X, X, X, X, X.
  • Negli ultimi quattro numeri un paziente con protanopia vedrai: 6, 2, 5, 6. 
  • Negli ultimi quattro numeri un paziente con deuteranopia vedrai: 2, 4, 3, 9.

Se dopo aver visto le tavole di Ishihara sospetti di soffrire di daltonismo, dovresti sapere che non è una malattia, ma un disturbo che colpisce la vista, che è carattere genetico e questo è legato al sesso. 

Il daltonismo è causato da a gene recessivo che è legato al cromosoma X, il che significa che tutti gli uomini che ereditano un cromosoma X con il gene difettoso saranno daltonici.

Al contrario, le femmine possono soffrire di daltonismo solo se ereditano due cromosomi X con il gene difettoso. Per questo motivo, ci sono più uomini di donne con daltonismo nel mondo 

Il daltonismo è una patologia che non ha cura e, allo stato attuale, il trattamento consiste nella prescrizione del paziente occhiali speciali o lenti a contatto Ti aiutano a differenziare i colori.

Se sospetti di avere problemi a vedere correttamente i colori, contattaci e fissa un appuntamento con uno dei nostri specialisti. In Área Oftalmológica Avanzada Abbiamo il miglior team di oftalmologi per diagnosticare la discromatopsia. Noi ti aspetteremo!

Riassunto
Prova di Ishihara
Nome articolo
Prova di Ishihara
Descrizione
Scopri in cosa consiste il test di Ishihara ea cosa serve.
Autore
Nome dell'editor
Área Oftalmológica Avanzada
Il logo dell'Editor
«Torna all'indice del glossario