«Torna all'indice del glossario

Le arterie e le vene del retina Aiutano a far circolare il sangue dentro e fuori la struttura dell'occhio. L'occlusione della vena retinica è una condizione che si verifica quando la vena retinica si ostruisce e blocca il flusso sanguigno. 

Hipertensión, diabete y glaucoma sono fattori di rischio che aumentano le probabilità che una persona sviluppi l'occlusione della vena retinica. 

En Área Oftalmológica Avanzada Spieghiamo, di seguito, in cosa consiste questa alterazione e come trattarla. 

occlusione venosa retinica

Cos'è l'occlusione venosa retinica? 

La retina è il tessuto fotosensibile su cui vengono proiettate le immagini che passano attraverso la retina. cristallino. La retina ha un'arteria e una vena che aiutano a pompare il sangue dentro e fuori la struttura dell'occhio. 

L'occlusione della vena retinica si verifica quando un coagulo di sangue blocca il flusso di liquido. Questo disturbo è piuttosto pericoloso, poiché genera l'accumulo di sangue nel macchia e può causare la perdita della vista centrale. 

Ricorda che la macula è una minuscola macchia gialla che si trova al centro della retina. Questa parte del tessuto è responsabile della visione centrale e della percezione dei dettagli nelle immagini. 

Cause

L'occlusione della vena retinica è quasi sempre causata dalla formazione di un coagulo di sangue. Ciò si verifica quando le arterie retiniche si sono ispessite o indurite e stanno esercitando pressione sulla vena retinica. 

Ci sono diversi fattori di rischio che rendono una persona più propensa a sviluppare questa complicazione. I più comuni sono: 

  • Glaucoma
  • Diabete mellito. 
  • Alta pressione sanguigna 
  • Uso del tabacco.
  • Malattie vascolari che facilitano la formazione di trombi.
  • ipercoagulabilità.
  • edema maculare
  • Presenza di vasi sanguigni nuovi e anormali nell'occhio. 

Sintomi di ostruzione venosa retinica

Il sintomo più caratteristico di un'occlusione venosa retinica è la visione offuscata. Può verificarsi anche una perdita improvvisa o progressiva della vista. Nella maggior parte dei casi l'occlusione della vena retinica è indolore. 

Quando l'ostruzione colpisce la vena centrale della retina, la perdita della vista è grave e improvvisa. Se l'occlusione è parziale, la perdita della vista dipende dalla vena interessata e dalla sua vicinanza alla macula.

Trattamento

L'occlusione della vena retinica è una condizione grave che deve essere vista immediatamente da uno specialista della retina per preservare la vista. I trattamenti più comuni per una vena retinica bloccata sono: 

  • Iniezioni oculari di farmaci antiangiogenici: puoi optare per questa iniezione quando la diagnosi è precoce. Questo trattamento viene eseguito mensilmente o annualmente a seconda del farmaco iniettato e il numero di iniezioni necessarie varia in base allo stato di salute del paziente. 
  • Chirurgia laser: il laser viene applicato alla retina per prevenire la formazione di capillari anomali e prevenire un aumento della pressione sanguigna. 

Come prevenire l'occlusione venosa?

Non c'è modo di prevenire l'occlusione della vena retinica. Tuttavia, possono essere messe in pratica misure per ridurre i fattori di rischio per questa malattia, come ad esempio: 

  • Smetti di fumare 
  • Mantenere il controllo e il monitoraggio dei livelli di pressione sanguigna. 
  • Ridurre l'assunzione di grassi. 
  • Fare attività fisica. 
  • Fai regolari esami del colesterolo nel sangue. 
  • Visita l'oculista ogni anno.
Riassunto
occlusione venosa retinica
Nome articolo
occlusione venosa retinica
Descrizione
L'occlusione della vena retinica è un disturbo che colpisce le persone con glaucoma o edema maculare.
Autore
Nome dell'editor
Área Oftalmológica Avanzada
Il logo dell'Editor
Sinónimos:
ostruzione venosa retinica, ostruzione venosa retinica
«Torna all'indice del glossario