«Torna all'indice del glossario
ghiandole di Meibomio

Le ghiandole di Meibomio si trovano lungo il margine palpebrale e sono responsabili della secrezione di una pellicola oleosa che forma lo strato esterno della palpebra. film lacrimale.

Le ghiandole di Meibomio sono molto importanti per la salute degli occhi, in quanto sono responsabili della lubrificazione della superficie oculare e impediscono alle lacrime di evaporare prematuramente e raggiungere la loro destinazione finale: le narici.

En Área Oftalmológica Avanzada Spieghiamo, di seguito, cosa sono le ghiandole di Meibomio e quali sono le malattie che possono pregiudicarne il funzionamento. 

Cosa sono le ghiandole di Meibomio?

Le ghiandole di Meibomio sono strutture sebacee che si trovano lungo il margine palpebrale e secernono una sostanza oleosa o grassa che è l'ingrediente principale dello strato esterno, o lipidico, del film lacrimale.

Questo strato è responsabile dell'evaporazione prematura del film lacrimale.

Grazie alla secrezione di grassi effettuata dalle ghiandole di Meibomio, la lacrima non evapora così rapidamente sulla superficie dell'occhio e può svolgere la sua funzione di idratante, nutriente, ossigenante e, soprattutto, lubrificante la superficie del bulbo oculare.

La proprietà lipidica del film lacrimale creato dalle ghiandole di Meibomio è essenziale affinché, quando sbattiamo le palpebre, il palpebre non graffiare la superficie dell'occhio e, di conseguenza, evitare di notare la sensazione di grinta così frequente nei pazienti affetti da ojo seco.

Inoltre, la secrezione delle ghiandole di Meibomio consente alla lacrima di viaggiare correttamente verso il dotto nasolacrimale per essere eliminata attraverso le narici. 

Malattie delle ghiandole di Meibomio

Le ghiandole di Meibomio sono responsabili di fornire al film lacrimale la sua componente oleosa e grassa.

Il malfunzionamento o l'ostruzione di queste strutture influisce sulla qualità e sulla composizione della lacrima, causando vari problemi di salute visiva. 

Successivamente scopriremo quali sono le malattie delle ghiandole di Meibomio e come influenzano la salute degli occhi: 

Blefaritis

La blefaritis È l'infiammazione del margine palpebrale causata dall'accumulo di batteri e dalla secrezione sebacea alla base delle palpebre. schede.

Le secrezioni lipidiche sono prodotte dalle ghiandole di Meibomio, tuttavia, l'ostruzione di una qualsiasi di queste ghiandole genera un ambiente favorevole alla proliferazione di batteri o acari come il demodex, che finisce per innescare a blefaritis.

Occhio secco

El sindrome dell'occhio secco È una patologia cronica e colpisce gran parte della popolazione mondiale.

La secchezza oculare è causata da una carenza nella produzione di lacrime o dalla sua scarsa qualità. Molte volte l'occhio secco è causato per assenza o carenza dello strato lipidico prodotto dalle ghiandole di Meibomio per il film lacrimale. 

Sindrome di Sjogren

È una malattia autoimmune in cui il corpo attacca erroneamente le ghiandole che producono lacrime e saliva.

Di conseguenza, chi soffre della sindrome di Sjogren presenta occhi, bocca e naso asciutti. Questa malattia colpisce principalmente le donne di età superiore ai 40 anni.

Come attivare le ghiandole di Meibomio

Il malfunzionamento delle ghiandole di Meibomio è un problema agli occhi che scatena una serie di sintomi fastidiosi come sensazione di corpo estraneo nell'occhio, prurito, irritazione, disagio quando sbatti le palpebre, sensibilità alla luce, dolore oculare e sensazione di grinta negli occhi. 

È possibile migliorare questi sintomi?

Attualmente esistono diverse alternative per attivare le ghiandole di Meibomio al fine di stimolare la produzione lipidica che ripristina la qualità del film lacrimale.

Tra i principali trattamenti per attivare le ghiandole di Meibomio abbiamo:

radiofrequenza

La radiofrequenza È un trattamento che fornisce calore alle palpebre per liquefare e sbloccare le ghiandole di Meibomio ostruite.

Luce pulsata

Un trattamento molto innovativo con risultati straordinari è da applicare luce pulsata IPL sulle ghiandole.

Tra questa tecnologia spicca Thermaeye® Plus, che si propone di stimolare la produzione sebacea di queste lacrime attraverso la luce pulsata policromatica con l'obiettivo di restituire la normalità alla composizione lacrimale.

Il trattamento è indolore, non invasivo e non comporta rischi per il bulbo oculare.

Video trattamento Thermaeye per ojo seco.

Blephex

Un'altra alternativa è l'uso della tecnologia Blephex.

Questo viene utilizzato per pulire il bordo palpebrale libero utilizzando una piccola "fresa" monouso collegata a un rotore.

Quando viene girato e applicato sulle palpebre, pulisce il tappo formato nelle ghiandole di Meibomio, lasciando così loro un modo libero per secernere i grassi al film lacrimale.

Sondaggio delle ghiandole di Meibomio

Quando il paziente si presenta occhio secco grave a causa di una disfunzione delle ghiandole di Meibomio, possiamo eseguire un trattamento chirurgico.

Consiste nel sondare le ghiandole in sala operatoria per scoprirle in modo che possano secernere grassi verso la superficie oculare.

Qui lasciamo un video del sondaggio delle ghiandole di Meibomio effettuato nel nostro centro oftalmologico, Área Oftalmológica Avanzada.

Hai bisogno di maggiori informazioni sulle ghiandole di Meibomio e sui loro interventi? Contattaci in Área Oftalmológica Avanzada, risolveremo i tuoi dubbi felicissimi!

Riassunto
Ghiandole di Meibomio
Nome articolo
Ghiandole di Meibomio
Descrizione
Le ghiandole di Meibomio svolgono un ruolo importante nella salute degli occhi. Vi raccontiamo nel dettaglio quali sono e le loro caratteristiche.
Autore
Nome dell'editor
Área Oftalmológica Avanzada
Il logo dell'Editor
«Torna all'indice del glossario