«Torna all'indice del glossario

La congiuntiva È una membrana trasparente e molto sottile che copre l'intera parte bianca dell'occhio e la zona interna degli occhi. palpebre. La congiuntiva ha molti capillari sanguigni e, se una di queste rotture, può verificarsi un'emorragia sottocongiuntivale. 

L'emorragia sottocongiuntivale, pur essendo molto allarmante, è una condizione che non provoca danni alla struttura oculare. Il sangue intrappolato nella congiuntiva di solito si risolve da solo in circa due settimane. 

En Área Oftalmológica Avanzada Spieghiamo cos'è un'emorragia sottocongiuntivale e come trattarla. 

emorragia sottocongiuntivale

Che cos'è un iposfagma?

Quando uno dei vasi sanguigni congiuntivali si rompe, il tessuto si riempie di sangue, producendo quella che in oftalmologia chiamiamo emorragia subcongiuntivale o iposfama. Poiché la congiuntiva non può riassorbire rapidamente il sangue, il fluido si concentra e la parte bianca dell'occhio appare di un rosso brillante. 

L'emorragia sottocongiuntivale può verificarsi senza danni alla struttura oculare. Un vaso sanguigno può facilmente rompersi durante un attacco di tosse o uno starnuto. 

Cause di fuoriuscita negli occhi

L'emorragia sottocongiuntivale può verificarsi senza alcun problema agli occhi. In generale, le cause più comuni di questa emorragia sono:

  • Aumento improvviso della pressione sanguigna. 
  • Prendi dei farmaci anticoagulanti.
  • Strofinarsi gli occhi. 
  • Infezione virale. 
  • Vomita.
  • Starnuti o attacchi di tosse.
  • lesioni agli occhi
  • Alcuni interventi agli occhi.

Alcune persone sono maggiormente a rischio di emorragia congiuntivale a causa dei seguenti fattori: 

  • Diabete mellito
  • Alta pressione sanguigna
  • Consumo di farmaci anticoagulanti.
  • Disturbi della coagulazione del sangue. 

Sintomi

L'emorragia sottocongiuntivale è solitamente una condizione asintomatica. In effetti, molte persone si rendono conto di avere un occhio rovesciato quando si guardano allo specchio. 

Il sintomo principale di questa condizione è una macchia rossa brillante di sangue sulla parte bianca dell'occhio. Ciò si verifica perché il sangue si raccoglie nella congiuntiva e viene lentamente riassorbito. 

L'emorragia sottocongiuntivale è indolore, non causa problemi di vista, non provoca secrezione e non è pericolosa per la struttura oculare. Nella maggior parte dei casi, scompare da solo entro due settimane. 

Come prevenire le fuoriuscite negli occhi?

È importante identificare la causa dell'emorragia sottocongiuntivale a evitare altri sversamenti. Quando l'emorragia sottocongiuntivale è causata da farmaci, è importante consultare un medico per vedere quali misure possono essere adottate per prevenire ulteriori sanguinamenti. 

Si consiglia inoltre di evitare di strofinare gli occhi in modo brusco o energico per prevenire l'iposfama. Ricordati di toccarti gli occhi il meno possibile e, se lo fai, sempre con le mani pulite e con molta attenzione.

Nel caso in cui presenti un versamento sottocongiuntivale, contattaci e visita i migliori esperti per trattare questo tipo di patologia. Fissa un appuntamento e ti aiuteremo nel migliore dei modi. Noi ti aspetteremo!

Riassunto
Emorragia sottocongiuntivale
Nome articolo
Emorragia sottocongiuntivale
Descrizione
Quando uno dei vasi sanguigni della congiuntiva si rompe, il tessuto si riempie di sangue e si verifica un'emorragia sottocongiuntivale.
Autore
Nome dell'editor
Área Oftalmológica Avanzada
Il logo dell'Editor
«Torna all'indice del glossario