«Torna all'indice del glossario

L'HD Analyzer è un'apparecchiatura diagnostica che sta rivoluzionando il mondo dell'oftalmologia, poiché ci consente di conoscere con precisione la qualità ottica degli occhi.

L'analizzatore HD ci consente di eseguire un'ampia gamma di diagnosi tra diverse malattie, tuttavia, questa macchina ci offre un vantaggio relativo rispetto ad altri per rilevare le malattie in tempo. Cataratta e il ojo seco.

Inoltre, l'analizzatore HD offre immagini di alta qualità per determinare se un problema visivo è di origine oculare o neurologica. 

Avanti, in Área Oftalmológica Avanzada Spieghiamo cos'è l'HD Analyzer, come funziona e cosa misura esattamente. Continua a leggere!

Analizzatore HD

Cos'è l'analizzatore HD?

L'analizzatore HD è un apparecchiature diagnostiche che permette di misurare la qualità visiva dei pazienti in modo oggettivo.

Questo strumento utilizza la tecnologia doppio percorso di luce per misurare la sua dispersione all'interno dell'occhio. In questo modo, possiamo rilevare che la vista è influenzata dall'opacità di supporti trasparenti come cornea, la cristallino o umor vitreo

Uno dei grandi vantaggi dell'analizzatore HD è che l'oftalmologo può ottenere immagini di altissima qualità. Queste immagini ci forniscono informazioni precise sulla qualità ottica del paziente, comprese le aberrazioni di ordine superiore e la luce diffusa.

L'analizzatore HD offre un'analisi dell'occhio in pochi secondi e fornisce le informazioni complementari per pianificare un chirurgia refrattiva, rilevare e classificare la cataratta

come funziona?

L'analizzatore HD funziona attraverso il tecnica a doppio passo. La sorgente luminosa è un diodo laser con lunghezza d'onda di 780 nm e il raggio, riflesso da una pellicola divisoria, viene filtrato e collimato in modo speciale.

Attraverso un testa mobile con due specchi, viene prodotta la correzione della rifrazione sferica dell'occhio, che forma l'immagine della sorgente puntiforme sulla retina per completare la prima fase dello studio. 

Durante la seconda fase, il percorso della luce secondaria dalla retina al telecamera CCD. Questa analisi inizia quando la luce si riflette sulla retina e possiamo misurarne le dimensioni per determinare le aberrazioni e la luce diffusa. 

Cosa misura l'analizzatore HD?

L'analizzatore HD offre a oftalmologi e optometristi le seguenti misurazioni: 

Indice di dispersione oggettiva (OSI)

L'OSI è un parametro che permette una valutazione oggettiva della luce diffusae viene calcolato valutando la quantità di luce all'esterno dell'immagine a doppio passaggio rispetto alla quantità di luce al centro dell'immagine.

Maggiore è il valore OSI, maggiore è il livello di luce parassita intraoculare. 

Funzione di trasferimento della modulazione derivativa (MTF)

L'MTF è una funzione che permette di valutare il grado di dettaglio che il sistema ottico può distinguere, cioè la variazione che esiste tra il contrasto reale e il contrasto dell'immagine formata dall'occhio.

È importante notare che l'analizzatore HD misura anche il film lacrimale vivere e ci fornisce uno dei migliori studi che esistono oggi per scoprire quanto è buona la lacrima di un paziente, quanto tempo ci vuole per rompersi (MA) e quanto di essa viene recuperata in un batter d'occhio. 

En Área Oftalmológica Avanzada abbiamo l'analizzatore HD e siamo esperti nella gestione e nell'interpretazione delle informazioni che ci fornite. Se hai bisogno di un controllo oculistico, non esitare a chiamarci. Siamo felici di aiutarvi!

Riassunto
Analizzatore HD
Nome articolo
Analizzatore HD
Descrizione
Scopri cos'è l'analizzatore HD, come funziona e cosa misura esattamente.
Autore
Nome dell'editor
Área Oftalmológica Avanzada
Il logo dell'Editor
«Torna all'indice del glossario