«Torna all'indice del glossario

Esistono diverse tecniche di chirurgia refrattiva per correggere i difetti della vista e chirurgia LASIK È il più usato oggi. La tecnica LASIK consente all'oftalmologo di modellare il cornea con tecnologia laser in modo che la luce sia proiettata correttamente sul retina

En Área Oftalmológica Avanzada Siamo esperti in chirurgia LASIK e spieghiamo in cosa consiste e com'è il suo periodo postoperatorio. 

Cos'è LASIK e come viene eseguita? 

Lasik

LASIK sta per "keratomileusis in situ laser-assisted" ed è a chirurgia refrattiva che viene eseguita con tecnologia laser per correggere difetti di vista come miopia, la ipermetropia e il astigmatismo

La chirurgia LASIK è una procedura chirurgico svolto sotto l'influenza di a anestesia locale applicato in gocce. L'operazione LASIK consiste nell'effettuare una piccola incisione, utilizzando il microcheratomo, nel tessuto superficiale della cornea per creare un lembo (Flap) e quindi applicare laser ad eccimeri, preventivamente programmato in base alle esigenze del paziente, per modellare il difetto visivo. 

Una volta che la cornea è stata rimodellata, il chirurgo riposiziona il lembo corneale e gli viene permesso di guarire naturalmente, senza bisogno di suture o bendaggi. La procedura è totalmente indolore e ha una durata approssimativa di 15 minuti se entrambi gli occhi sono trattati. 

Chi può ottenere LASIK?

La chirurgia LASIK è il trattamento più utilizzato al mondo per operare su persone con miopia, ipermetropia y astigmatismo. Per candidarsi a questa chirurgia refrattiva è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • essere superiore a 18 anni.
  • avere un errore di rifrazione che può essere trattato chirurgia.
  • Avere una laurea stabile per più di un anno.
  • La cornea deve essere lordo (500 micron o più) e la struttura oculare deve essere sano

Esami pre-chirurgici LASIK

Per scoprire se un paziente è candidato alla chirurgia LASIK, l'oculista studierà l'intero occhio, prestando particolare attenzione alla misurazione della cornea, del pupilla e il grado dell'errore di rifrazione. I test prima dell'intervento LASIK sono:

Com'è il postoperatorio?

El chirurgia LASIK postoperatoria È molto più semplice di quanto pensi. Dopo l'intervento chirurgico, il paziente potrebbe averne alcuni pizzicore, offuscamento della vista u opacità, ma tutti questi sintomi sono temporanei e di solito scompaiono il giorno successivo. 

Durante il periodo postoperatorio LASIK, il paziente deve seguire alla lettera le istruzioni mediche indicate, nonché la somministrazione di lacrime. È anche importante prestare particolare attenzione all'igiene delle mani, soprattutto quando si applica il collirio negli occhi 

Raccomandiamo che il paziente si prenda un paio di giorni per riposare la vista e riprendersi completamente prima di tornare al lavoro. Non sarai in grado di guidare fino a quando il medico non ti indicherà diversamente, dovresti evitare la spiaggia o la piscina e sconsigliamo la pratica di sport estremi durante le prime tre o quattro settimane dopo l'intervento.

Se pensi di aver assistito a un difetto o problema di vista e vuoi dimenticare di indossare occhiali o lenti a contatto, non esitare a contattare Área Oftalmológica Avanzada. Ti spiegheremo tutto ciò che devi fare per correggere la tua vista. Noi ti aspetteremo!

Riassunto
LASIK
Nome articolo
LASIK
Descrizione
LASIK sta per "keratomileusis in situ laser-assisted" ed è un intervento chirurgico refrattivo che viene eseguito con la tecnologia laser per correggere difetti visivi come miopia, ipermetropia e astigmatismo.
Autore
Nome dell'editor
Área Oftalmológica Avanzada
Il logo dell'Editor
«Torna all'indice del glossario