Operazione di cataratta

La cataratta è l'opacizzazione del cristallino e operazione di cataratta È l'unico modo per correggere questa condizione. Il facoemulsificazione È la tecnica più utilizzata per eseguire l'intervento.

En Área Oftalmológica Avanzada siamo esperti in questo intervento, per questo motivo eseguiamo il chirurgia della cataratta con la tecnica bimanuale con MICS e microincisione bilaterale, entrambi gli occhi contemporaneamente per una migliore e più rapida guarigione.

Operazione di cataratta

La cataratta è l'opacizzazione del cristallino e operazione di cataratta È l'unico modo per correggere questa condizione. Il facoemulsificazione È la tecnica più utilizzata per eseguire l'intervento.

En Área Oftalmológica Avanzada siamo esperti in questo intervento, per questo motivo eseguiamo il chirurgia della cataratta con la tecnica bimanuale con MICS e microincisione bilaterale, entrambi gli occhi contemporaneamente per una migliore e più rapida guarigione.

Perché Área Oftalmológica Avanzada?

Prima di scegliere uno specialista per eseguire l'operazione di cataratta, è importante assicurarsi che lo facciamo in un centro professionale di fiducia che soddisfi tutti i requisiti di base per garantire che l'intervento sia sicuro e di successo.

En Área Oftalmológica Avanzada Siamo specialisti nella chirurgia della cataratta e nell'applicazione delle più moderne tecniche per eseguire questa chirurgia. Per questo nel nostro centro offriamo:

Microincisioni bimanuali MICS

la tecnica MICS microincisionale bimanuale ci permette di fare incisioni più piccole che inducono meno cambiamenti nella geometria della cornea e consentono ridurre le graduazioni impreviste a causa della guarigione delle ferite corneali che si verificano durante l'intervento chirurgico. Questo ci fa ottenere risultati migliori e maggiore sicurezza rispetto alla tecnica tradizionale della chirurgia della cataratta.

Chirurgia bilaterale della cataratta

En Área Oftalmológica Avanzada Abbiamo operato su entrambi gli occhi per cataratta nella stessa procedura chirurgica. particolarmente importante nei pazienti con patologie associate come diabete o disturbi della coagulazione, che richiedono una preparazione speciale per il paziente.

Grazie all'intervento di cataratta bilaterale ci siamo riusciti ridurre il rischio chirurgico dei due interventi azionando i due occhi separatamente, miglioriamo e acceleriamo l'adattamento visivo del paziente e dimezziamo i tempi di recupero e le assenze dal lavoro.

Lenti trifocali progressive

Possibilità di impianto a Lente trifocale progressiva con vestibilità personalizzata per andare senza occhiali dopo l'intervento chirurgico grazie alla tecnologia più avanzata e all'esperienza che ci regala più di 25 anni di esperienza come centro oftalmologico.

Vantaggi esclusivi di Área oftalmológica Avanzada

accesso per sedia a rotelle

Accesso per sedie a rotelle e ambulanza

ospedale

oftalmologia ospedaliera

reddito notturno

Servizio completo e ricovero

eccellenza medica

Più di 30 anni di esperienza

Cosa sono le cataratte?

En Área Oftalmológica Avanzada siamo esperti in chirurgia della cataratta, ma prima di affrontare il suo trattamento, è importante capire in cosa consiste questa condizione e perché si verifica.

La cascata si verifica quando il cristallino, che è il cristallino naturale dell'occhio, perde la sua trasparenza e non permette il passaggio della luce alla retina, ostacolando la capacità di concentrarsi sugli oggetti e perdendo progressivamente la vista.

Questa condizione è comune nelle persone anziane, presentandosi come a processo di invecchiamento stessoTuttavia, può manifestarsi anche nei neonati o anche nei pazienti di mezza età.

Come faccio a sapere se ho la cataratta?

Sebbene la l'opacità della lente è il segno più evidente che soffriamo di cataratta, quando si stanno formando, i pazienti iniziano a mostrare segni che potrebbero indicare che è ora di visitare un oculista. In questa fase appare visione offuscata e talvolta visione doppia.

Alcune cataratte causano una situazione paradossale, sembra migliore nelle giornate nuvolose che nelle giornate di sole, sia il paziente smetti di aver bisogno dei tuoi occhiali da vicino. Nella maggior parte dei casi, è difficile guidare di notte e di solito è necessario cambia più spesso la prescrizione degli occhiali.

Mentre vai avanti, la vista sta diminuendo e può portare alla cecità se non viene trattata al momento giusto, può anche interessare l'occhio controlaterale se la cataratta si rompe con il rilascio del suo contenuto intrasacculare.

Com'è l'operazione?

La la chirurgia è il trattamento necessario per curare questo processo. Anche se nessuno vuole entrare in sala operatoria, è vero che i progressi che abbiamo in questo momento, soprattutto come risultato della tecnologia che gestiamo, ci consentono di eseguire un intervento chirurgico molto sicuro e risolvere tutte quelle complicazioni che sorgono intorno al intervento. .

È generalmente un chirurgia sequenziale, prima un occhio e poi l'altro, indipendentemente dal grado di evoluzione della cataratta in ciascuno di essi. Questo è così per prevenire lo squilibrio visivo. Ricordiamo che il segnale generato da ciascun occhio arriva al cervello ed è il cervello che deve “unire” i due segnali, ottenendo una visione unitaria e binoculare, pertanto è preferibile eseguire un intervento di cataratta su entrambi gli occhi. Può essere eseguito su entrambi gli occhi contemporaneamente o in sequenza, prima uno dopo qualche giorno l'altro.

Sedazione

L'intervento di cataratta viene eseguito in sedazione, simile all'anestesia generale ma senza i rischi che queste comportano. Il grande vantaggio del sonno del paziente è che evitiamo i problemi di ansia o stress che solitamente un atto chirurgico comporta. È un intervento chirurgico Non dura più di 15 minuti e lo eseguiamo in microincisione..

Tecnica chirurgica

La tecnica microincisionale viene eseguita attraverso incisioni inferiori a 1 millimetro in modo che il trauma generato nell'occhio sia minimo.

Lente intraoculare

Questa microincisione ce lo permette svuotare la lente opacizzata e impiantare una lente intraoculare all'interno della sacca capsulare. Questa lente ci consente di correggere non solo la visione a distanza, ma anche la visione intermedia e la visione da vicino.

Queste lenti sono dette lenti multifocali o trifocali, poiché ci consentono di correggere problemi visivi di più fuochi (vicino, medio e lontano).

Al termine dell'intervento

In questo intervento di solito non sono necessarie suture poiché le incisioni sono autosigillanti.

Una volta terminato l'intervento, il paziente, nella maggior parte dei casi, non ha bisogno di coprirsi gli occhi poiché esce dalla sala operatoria, potendo tornare a casa con gli occhi completamente lucidi e con un certo grado di vista, non perfetto in quanto è necessario un processo di guarigione che dura alcuni giorni, ma non è necessario occludere gli occhi.

Ciò è particolarmente importante nei pazienti affetti da demenza o Alzheimer, dove possiamo ottenere un intervento chirurgico molto sicuro che non influisca sulle condizioni generali di quella persona.

Durata

La chirurgia della cataratta con impianto di lente intraoculare è una procedura ambulatoriale (non necessita di ricovero ospedaliero), che deve essere eseguita da un oculista e in un centro specializzato.

la procedura dura circa 15 minuti e, in generale, viene eseguita con anestesia topica e sedazione in modo che il paziente sia rilassato. Nella maggior parte dei casi non è necessario coprire l'occhio al termine dell'intervento, così il paziente può vedere con l'occhio operato quando lascia la sala operatoria.

Quanto tempo richiede il recupero della vista?

La il recupero visivo dopo l'intervento di cataratta è molto veloce, essendo in grado di ottenere a visione utile fin dalle prime ore dell'intervento.

Nei giorni successivi all'intervento, la capacità visiva migliora gradualmente fino a raggiungere la sua massimo potenziale, abitualmente 2 o 3 settimane dopo l'intervento chirurgico.

Prezzo e finanziamento

El prezzo della chirurgia della cataratta Varia a seconda del tipo di lente intraoculare che impostiamo. Comunque, il Il prezzo dell'operazione di cataratta è di 1.735 euro per occhio, esclusa la lente intraoculare..

En Área Oftalmológica Avanzada abbiamo dei piani finanziamento di chirurgia della cataratta fino a 12 mesi.

Se si dispone di un'assicurazione medica, l'assicuratore generalmente si occupa dell'intero intervento, anche se questo potrebbe variare a seconda della compagnia assicurativa e della copertura che ciascuna persona ha contratto. Dal nostro centro vi informiamo e vi accompagniamo durante tutto il processo di contatto con la vostra mutua.

Puoi fare clic qui per scoprire se lavoriamo con la tua mutua. 

Domande frequenti

Che cos'è la facoemulsificazione?

La Facoemulsificazione con energia ultrasonica è tecnica attualmente più utilizzata per la chirurgia della cataratta. Gli ultrasuoni letteralmente "polverizzano" la cataratta e questo permette di eseguire l'intervento chirurgico attraverso incisioni molto piccole (2 mm), aspirandone il contenuto e riducendo così i traumi chirurgici.

Nel nostro caso, usiamo ultrasuono micropulsato con tecnica bimanuale, una procedura che prevede passo più alto poiché consente di eseguire incisioni anche più piccole, inferiori a 1 mm, con meno traumi chirurgici. Il risultato di questa tecnica è un intervento chirurgico più sicuro e un recupero più rapido.

La moderna chirurgia della cataratta consiste nello svuotare il “sacco del cristallino”, sfruttando la sua configurazione per alloggiare la lente intraoculare che ci permetterà di recuperare la vista nei giorni successivi.

Quando sottoporsi a un intervento di cataratta?

Fondamentalmente quando la diminuzione della vista interferisce con le attività quotidiane del paziente. Lo specialista può considerare l'intervento chirurgico anche se si verifica un aumento della pressione intraoculare o altre complicazioni legate alla progressione della cataratta, in questi casi, anche se il paziente ha un certo grado di vista che gli consente di svolgere le sue attività abituali, si consiglia di considerare l'estrazione della cataratta per prevenire danni irreversibili.

È cSi consiglia di non attendere che il paziente abbia perso quasi completamente la vista considerare la chirurgia, poiché questa pratica può comportare dei rischi, un intervento più complesso perché è una cataratta più dura o con scarsa visibilità per il chirurgo. In generale, si consiglia di rivolgersi all'oftalmologo nelle fasi iniziali della cataratta, in modo che sia lui a controllarne l'evoluzione e a consigliarci quando eseguire l'intervento chirurgico.

In alcune occasioni, consigliamo la chirurgia della lente per correggere soprattutto gli errori di rifrazione, è quella che viene chiamata chirurgia "facorefrattivo”: è indicato in pazienti con alta presbiopia, miopia o ipermetropia, la chirurgia delle lenti con impianto di lenti intraoculari multifocali non solo migliora la vista, ma allo stesso tempo consente di rinunciare agli occhiali o alle lenti a contatto.

Lenti intraoculari e impostazioni personalizzate?

Attualmente disponiamo di lenti intraoculari con materiali flessibili, che consentono di inserirle attraverso la piccola incisione praticata all'inizio dell'intervento. Esistono diversi tipi di lenti, dalle monofocali, come il vetro degli occhiali per vedere lontano, alle lenti multifocali, per vedere da lontano e da vicino.

Negli ultimi anni è apparso un nuovo tipo di lente che tenta di emulare il meccanismo fisiologico del cristallino, si tratta di lenti trifocali progressive, che offrono una migliore qualità ottica e la possibilità di eliminare la dipendenza dagli occhiali, sia per distanza, visione intermedia, come da vicino

Abbiamo in futuro il salto di qualità nella chirurgia della cataratta, che è già una realtà per alcuni centri come il nostro. Implica l'impianto di lenti intraoculari con la capacità di essere "modellate" 2 settimane dopo l'intervento chirurgico. È costituito da un materiale sensibile alla luce ultravioletta, che permette di correggere piccoli difetti di graduazione che possono rimanere dopo l'intervento chirurgico, eliminando le aberrazioni ottiche per migliorare la qualità visiva e incorporando la correzione dell'astigmatismo o profili multifocali, a seconda delle esigenze di ogni persona. .

In questo modo possiamo parlare di un vero e proprio intervento chirurgico personalizzato per ogni paziente, garantendo il massimo potenziale visivo in modo sicuro e molto efficace. Questi risultati si manterranno per tutta la vita, senza la necessità di adeguamenti successivi o la necessità di indossare gli occhiali.

Questa operazione ha dei rischi?

Questo intervento è un procedura controllata e sicura, tuttavia, proprio come qualsiasi altro intervento chirurgico non è privo di rischi. Attualmente il i risultati della chirurgia della cataratta sono eccellenti e della il recupero visivo è generalmente rapido e soddisfacente nella stragrande maggioranza dei casi.

Tuttavia, è importante sapere che in qualsiasi atto medico, Il successo non può essere garantito nel 100% dei casi., possiamo solo garantirlo adotteremo tutte le misure preventive in modo che la probabilità di rischi durante l'intervento essere molto basso, e se si verifica una complicazione, può essere risolta senza conseguenze importanti.

Com'è il postoperatorio?

El cataratta postoperatoria è semplice e anche nelle ore successive all'intervento, la capacità visiva viene mantenuta senza provare dolore. Il giorno dell'operazione non si deve guidare, quindi il paziente deve essere accompagnato da qualcuno che lo accompagni in sala operatoria ea casa.

Inoltre, si consiglia:

  • Indossa occhiali scuri all'esterno per evitare fastidio agli occhi da luce o vento.
  • Lavati accuratamente le mani prima di applicare qualsiasi collirio o unguento sull'occhio. Se vengono utilizzati entrambi, applicare prima il collirio e, tre minuti dopo, l'unguento.
  • Non eseguire attività fisiche di contatto o nuoto finché il medico non lo ritiene opportuno. Normalmente si consigliano tra le 2 e le 3 settimane per tornare alla routine sportiva.
  • A fronte di qualsiasi grave inconveniente, dolore o offuscamento della vista, deve sempre consultare l'oculista.

È importante seguire le istruzioni del chirurgo su cosa possiamo e non possiamo fare oltre ai farmaci e ai controlli postoperatori. In genere, dovremmo usare i colliri per 2 o 3 settimane e partecipare al primo controllo dopo 24 ore.

Riassunto
Operazione di cataratta
Nome articolo
Operazione di cataratta
Descrizione
En Área Oftalmológica Avanzada Spieghiamo tutto sull'operazione di cataratta: come è l'intervento, benefici, rischi e postoperatorio.
Autore
Nome dell'editor
Área Oftalmológica Avanzada
Il logo dell'Editor