I palpebre I gonfi non sono solo antiestetici ma sono anche il riflesso di qualche particolare condizione, sia essa oculare stessa, un effetto della stanchezza o il sintomo di un'altra malattia. Il fatto è che quando succede la cosa più normale è chiedere perché ho le palpebre gonfie e come riportarli alla normalità.

La funzione delle palpebre è quella di proteggere i nostri occhi dagli agenti esterni e, allo stesso tempo, aiutare a mantenere la film lacrimale in perfette condizioni, perché ad ogni battito di ciglia li lubrifichiamo e garantiamo la loro salute e benessere, per questo mantenerli sani è così importante.

Ecco perché in Área Oftalmológica Avanzada Spieghiamo in dettaglio tutto ciò che devi sapere sulle principali cause di questa condizione.

palpebre gonfie

Sintomi di palpebre gonfie di cui dovresti essere a conoscenza

Come vedrai più avanti, le cause dell'infiammazione palpebrale possono essere molto varie e alcune di esse sono completamente innocue per la salute degli occhi. Tuttavia, se il gonfiore è accompagnato da altri segni, è consigliabile rivolgersi a un oculista per una revisione completa.

Le cause di entrambe le palpebre gonfie sono generalmente le stesse di quelle del palpebra superiore gonfia o inferioreAnche se non deve essere sempre così.

Alcuni dei sintomi a cui prestare attenzione sono:

Perché ho le palpebre gonfie? Cause più comuni

I motivi più comuni per cui le palpebre si gonfiano sono principalmente legati alle condizioni degli occhi. Le patologie più comuni che possono causare questa infiammazione sono:

orzaiolo

El orzaiolo È una condizione comune, che compare quando una ghiandola sebacea della palpebra si blocca, provocando infiammazione e una piccola infezione che porta alla formazione di un nodulo sul bordo della palpebra molto simile a un grano. Oltre all'infiammazione, provoca dolore quando sbatte le palpebre e disagio.

Sebbene di solito scompaia da solo, è importante andare da uno specialista se soffriamo molto spesso di porcili.

congiuntivite

La congiuntivitequale può essere virale, batterico o allergico, si verifica quando, principalmente per l'azione di un virus, ma anche di un batterio o di un allergene, il congiuntiva o La parte bianca dell'occhio si infiamma, producendo un evidente arrossamento della zona insieme ad un'infiammazione della palpebra.

Questa malattia degli occhi richiede la revisione di un oftalmologo, perché a seconda della sua causa, è necessario applicare un trattamento o un altro.

Alergias

Un altro motivo comune per le palpebre gonfie è dovuto alle allergie. Questo sintomo si manifesta soprattutto in periodi come la primavera o l'autunno, quando allergeni come pollini o polveri presenti nell'ambiente possono innescare reazioni come palpebre gonfie, starnuti e congestione nasale a contatto con l'organismo che produce il allergia agli occhi.

lesioni agli occhi

Qualsiasi colpi o lesioni agli occhi può provocare un'infiammazione della palpebra. Se hai colpito di recente questa zona è normale che si infiamma, tuttavia, se oltre a questo sintomo se ne presentano altri come visione offuscata o dolore, è consigliabile consultare un medico.

Blefaritis

In realtà è un'infiammazione sul bordo della palpebra che si verifica cronicamente, solitamente a causa di un aumento dei batteri in questa zona. I sintomi di blefaritis sono vari e, quando si sospetta questa condizione, dobbiamo visitare un oculista.

Calazio

È un nodulo negli occhi che appare, a differenza del porcile, lontano dal bordo della palpebra, sebbene la sua causa sia la stessa, l'ostruzione delle glandule sebacee. I sintomi di calazio sono simili a quelli di un porcile, tuttavia si presenta con un nodulo compatto che spesso richiede un trattamento antibiotico, quindi si consiglia di consultare un medico per eliminarlo.

Anche se molto meno frequente, l'infiammazione di quest'area può anche essere dovuta a tumori agli occhi. In ogni caso, se proviamo disagio e non troviamo una causa apparente, è meglio sottoporsi a un controllo oftalmologico per escludere qualsiasi condizione.

Altre cause di gonfiore delle palpebre

Fattori non correlati alla salute degli occhi come mancanza di sonno, stanchezza accumulata, l'invecchiamento o la ritenzione di liquidi può manifestarsi anche nell'aspetto delle nostre palpebre causando infiammazioni. In questi casi, si consiglia di rivedere bene la routine quotidiana e determinare se stiamo riposando bene e mangiamo correttamente per evitare che le cattive abitudini influiscano sul nostro benessere.

Cosa fare se ho le palpebre gonfie?

La risposta al perché ho le palpebre gonfie non è sempre semplice, in quanto intervengono diversi fattori, come la presenza di possibili malattie degli occhi, l'invecchiamento, la mancanza di riposo o una dieta scorretta che stimola la ritenzione di liquidi.

Ma, poiché le cause più comuni sono spesso legate a malattie degli occhi, Área Oftalmológica Avanzada Ti consigliamo di consultare sempre uno specialista, poiché il trattamento varierà a seconda della condizione che causa l'infiammazione.

Riassunto
Perché ho le palpebre gonfie?
Nome articolo
Perché ho le palpebre gonfie?
Descrizione
Hai le palpebre gonfie e non sai perché? Questa condizione può essere dovuta a varie malattie degli occhi, in questo articolo spieghiamo di più.
Autore
Nome dell'editor
Área Oftalmológica Avanzada
Il logo dell'Editor