blefarospasmo

El blefarospasmo è chiusura involontaria, a scatti e ripetitiva delle palpebre. Questa distonia si verifica a causa di contrazione del muscolo orbicolare. Le persone che ne soffrono si sentono tremori oculari involontari.

Esistono tre tipi di blefarospasmo: contrazioni nervose o tic, blefarospasmo essenziale y spasmo emifacciale.

blefarospasmo

El blefarospasmo è chiusura involontaria, a scatti e ripetitiva delle palpebre. Questa distonia si verifica a causa di contrazione del muscolo orbicolare. Le persone che ne soffrono si sentono tremori oculari involontari.

Esistono tre tipi di blefarospasmo: contrazioni nervose o tic, blefarospasmo essenziale y spasmo emifacciale.

Che cosa è blefarospasmo?

È un contrazione involontaria del muscolo orbicolare dell'occhio che si ripete, provocando posture e movimenti atipici. È più comune nelle donne che negli uomini e di solito si verifica dopo i cinquanta o sessanta anni.

Il blefarospasmo essenziale benigno o blefarospasmo primario è un'alterazione che normalmente colpisce entrambi gli occhi, in cui le palpebre si chiudono involontariamente. In casi avanzati, sono colpiti anche i muscoli della bocca o del collo per questi spasmi. Questi spasmi scompaiono mentre la persona dorme.

Quando si verificano, possono causare un impedimento alla vista, perché le palpebre si chiudono involontariamente e non ci permettono di vedere. Questi spasmi sono rari ma molto scomodi e spesso invalidanti.

Il blefarospasmo benigno essenziale è causato da impulsi anormali nel cervello, che causano un'improvvisa contrazione dei muscoli palpebrali o uno spasmo. Non è quasi mai dovuto a una malattia psichiatrica.

Queste palpitazioni negli occhi di solito progredisce gradualmente, aumentando di intensità e frequenza nel tempo. può anche produrre disturbi della vista.

blefarospasmo emifacciale

Uno spasmo emifacciale è una condizione in cui i muscoli delle palpebre sono colpiti e normalmente il muscoli intorno alla bocca su un solo lato del viso. Lo spasmo emifacciale è solitamente causato da pressione su un'arteria o un nervo nei muscoli del viso. Una procedura neurochirurgica può risolvere questa compressione, rilasciando l'arteria o il nervo colpiti.

Le iniezioni di tossina botulinica Possono essere utili per alleviare i pazienti con questo tipo di patologia.

blefarospasmo emifacciale

Cause

Ci sono diversi fattori che possono innescare la comparsa di questo tic negli occhi. A volte può essere causato dalle abitudini del paziente, ma può anche essere dovuto a precedenti patologie oculari. 

Tra le cause che di solito causano questi tremori negli occhi sono le seguenti:

blefarospasmo
  • Lo stress.
  • Fatica.
  • Caffeina.
  • Eccessivo consumo di alcol
  • irritazione corneale o la congiuntiva.
  • Alterazioni neurologiche funzionali nel sistema nervoso centrale.
  • Lubrificazione insufficiente sulla superficie dell'occhio, aumentando l'attività della palpebra per cercare di distribuire uniformemente la lacrima scarsa o di scarsa qualità.

Nonostante tutte le cause sopra elencate, ci sono casi in cui Non è possibile determinare l'origine del blefarospasmo.

La causa degli spasmi palpebrali minori è sconosciuta. Una leggera contrazione della palpebra inferiore o di entrambe le palpebre è comune e di solito non è nulla di cui preoccuparsi.

Piccole contrazioni palpebrali, come se fosse un tremore oculare, non richiedono trattamento in quanto si risolvono spontaneamente. In questi casi è consigliato ridurre lo stress e correggere gli errori di rifrazione, se presente, mediante occhiali o altro sistema ottico.

Sintomi di blefarospasmo

Sebbene i sintomi del blefarospasmo siano generalmente molto evidenti, è conveniente conoscerli per fare una diagnosi corretta:

  • Fascicolazioni o spasmi della palpebra che si ripetono e non possono essere controllati. Di solito si verificano sulla palpebra superiore, ma possono verificarsi anche sulla palpebra inferiore.
  • Visione offuscata.
  • Sensibilità alla luce.
  • chiusura forzata degli occhi cercando di far sparire il tremore.
  • perdita della vista, solo nei casi più gravi.

Se gli spasmi facciali sono gravi, possono causare difficoltà a parlare o mangiare Il paziente può anche avere gravi difficoltà a leggere, guidare, guardare la televisione e svolgere altre normali attività quotidiane.

blefarospasmo

Prevenzione se hai spasmi agli occhi

Sebbene non sia possibile prevenire veramente il blefarospasmo, una corretta diagnosi è importante. A volte i pazienti possono confondere i sintomi di questa condizione con altre malattie che presentano anche movimenti oculari anormali.

Esiste un numero significativo di casi in cui questo tic palpebrale è associato a un problema di origine oftalmologica, ma in realtà è un problema neurologico. D'altra parte, se questi tremori iniziano durante l'infanzia, spesso si diffondono ad altri gruppi muscolari.  

Fare una diagnosi di blefarospasmo il prima possibile è essenziale, poiché in questo modo eviteremo complicazioni correlato a questo tremore oculare.

D'altra parte, è essenziale che l'oculista distinguere il blefarospasmo da alcune malattie degli occhi come patologie cornealiojo seco o glaucoma.

Come regola generale, se si hanno spasmi palpebrali è importante adottarne alcuni abitudini da migliorare, come il seguente:

  • Consuma meno caffeina.
  • Dormi più ore.
  • lubrificare gli occhi applicare le gocce. 
  • Indossare occhiali da sole.

Trattamento del blefarospasmo

Attualmente esistono due procedure per il trattamento del blefarospasmo:

  • Iniezione di botox.
  • operazione di blefarospasmo.

Iniezione di botox

Nei casi in cui il tremore agli occhi persiste, uno dei trattamenti che offre i migliori risultati è Trattamento di botox. Questa procedura è composta da iniettare piccole quantità di tossina botulinica nei muscoli intorno agli occhi, specialmente negli orbicularis e nei corrugatori.

blefarospasmo che cos'è

questo rilassa i muscoli per alcuni mesi. Non ci sono effetti sistemici usando la tossina botulinica e il suo grado di efficacia è molto alto, sebbene lo sia gli effetti sono solo temporanei, è necessario ripetere l'iniezione ogni 3-4 mesi. A volte possono comparire anche alcuni effetti collaterali, anche se molto discreti, come ptosi, incapacità di chiudere le palpebre con lacrimazione o irritazione e visione raramente offuscata o doppia.

I pazienti con blefarospasmo vengono occasionalmente trattati con farmaci, ma i risultati non sono molto buoni.

Chirurgia del blefarospasmo

Nei casi più gravi il trattamento del blefarospasmo il più consigliato è chirurgico. Ci sono due tipi di chirurgia possibili per il blefarospasmo essenziale benigno. Uno è basato su distruzione dell'innervazione dei muscoli. Questo produce un miglioramento, ma a volte il rilievo è incompleto e la situazione si riproduce. Si basa su un altro diverso tipo di chirurgia rimozione dei muscoli che causano lo spasmo, Conosciuto anche come miectomia muscolare orbicularis oculi e muscolo depressore. Questa operazione consiste nell'estrarre completamente o parzialmente la fibra da uno dei muscoli della palpebra superiore, impedendone così la chiusura per spasmi. Questo può ottenere un netto miglioramento, ma è una procedura chirurgica importante e i risultati sono spesso variabili. Dopo una miectomia, c'è la possibilità di continuare le iniezioni di tossina botulinica.

D'altra parte, gli effetti delle procedure chirurgiche tra cui allargamento o abbassamento della palpebra superiore (ptosi), disabilitare temporaneamente la chiusura completa delle palpebre (che può causare secchezza o irritazione degli occhi) e, più raramente, visione offuscata o perdita della vista.

Riassunto
spasmi palpebrali
Nome articolo
spasmi palpebrali
Descrizione
Esistono tre tipi molto comuni di spasmi palpebrali: contrazioni o tic, blefarospasmo essenziale e spasmo emifacciale.
Autore
Nome dell'editor
Área Oftalmológica Avanzada
Il logo dell'Editor